http://www.bimbiparma.it/wp-content/uploads/2015/04/favicon.png Scelte che rispettano l’ambiente: le mense di Comune e Ospedale

Scelte che rispettano l’ambiente: le mense di Comune e Ospedale

Scelte che rispettano l’ambiente: le mense di Comune e Ospedale

Le mense delle scuole del Comune di Parma e dell’Ospedale Maggiore, gestite da Camst, servono il pranzo a bambini e pazienti in piatti di ceramica con posate d’acciaio limitando allo stretto necessario l’utilizzo della plastica monouso: una scelta di rispetto ambientale che oggetto di approfondimento durante la trasmissione FuoriTg in onda martedì 13  febbraio alle ore 12.25 su Rai3.

Partendo dalla decisione della Francia che dal 2020 renderà effettivo il bando della plastica dalle tavole, dagli uffici e dai pic nic (piatti, bicchieri, bicchierini per caffè e posate non potranno più essere né venduti né utilizzati se non in materiali compostabili) la redazione di Fuori TG ha dato uno sguardo alla situazione italiana scegliendo due realtà nazionali per proporre una riflessione sul tema: Parma e Milano.

Nel servizio viene dato spazio alle mense scolastiche di Parma e alla mensa del Maggiore, dove per i bambini di asili nido e scuole d’infanzia e per i  pazienti dell’Ospedale si utilizzano piatti e posate in ceramica, vetro, melamina e plastica rigida, destinati, quindi, al lavaggio e al riuso. Una scelta in linea con le politiche ambientali a basso impatto inquinante, ma che ha richiesto organizzazione e investimenti da parte sia dei servizi Educativi del Comune sia dell’Azienda Ospedaliero-Universitaria. A fare da contraltare a Parma sarà Milano dove in ogni scuola o asilo milanese sono utilizzate stoviglie monouso.

Ai microfoni della giornalista Eugenia Nante l’assessora ai servizi educativi del Comune di Parma Ines Seletti, il direttore di Area per Camst Flavio Comandini e il referente settore Alberghiero dell’Azienda ospedaliero-universitaria Michele Magnani.

La puntata è visibile, dopo la sua messa in onda, al sito http://www.raiplay.it/programmi/tg3fuoritg/puntate

Condividi

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati .*