http://www.bimbiparma.it/wp-content/uploads/2015/04/favicon.png Parità di genere, spesso i ruoli sono stereotipati già da bambini

Parità di genere, spesso i ruoli sono stereotipati già da bambini

Parità di genere, spesso i ruoli sono stereotipati già da bambini

Mattinata all’Istituto Tecnico Melloni dedicata alla Parità di Genere e al contrasto alla violenza sulle donne. L’Assemblea d’istituto è stata dedicata ad un tema attuale organizzando diversi momenti per i ragazzi delle classi. Psicologi, giornalistici, storici del Centro Studi Movimento ed esponenti politici sono stati invitati dai rappresentanti d’Istituto che hanno concretizzato un programma corposo ed interessante per far riflettere i ragazzi e farli interagire sulle dinamiche dei disequilibri che si creano, ancora a livello sociale tra uomini e donne, di cui il femminicidio è il più tragico epilogo.

L’assessora Nicoletta Paci, ha risposto alla chiamata dei rappresentanti e ha offerto una panoramica sulle opportunità e sui progetti portati avanti dal Comune di Parma su questi temi. “Il cambiamento deve necessariamente partire dalla formazione scolastica. Pensiamo alla violenza sulle donne come un fenomeno contemporaneo, in realtà viene da lontano. La debolezza fisica di un genere ha portato gli uomini ad assoggettare le donne e a creare una cultura, una tradizione radicata di superiorità maschile. Prendere coscienza sull’uso delle parole, riflettere sulle disuguaglianza in termini di lavoro, domestico e fuori casa,  sul “come” si pensa alle donne, alla vostra età e durante la vostra formazione,  è l’unico modo per contrastare questa situazione” ha sottolineato l’assessora Paci “e in questo senso l’assessorato Pari Opportunità promuove progetti, sostegni, iniziative culturali”. “Molto spesso i ruoli di uomini e donne sono stereotipati” ha spiegato ai ragazzi Fabrizia Dalcò, ricercatrice storica e impegnata presso il Servizio Pari Opportunità del Comune di Parma “già a cominciare da bambini e bambine. Riequilibrare la situazione affinchè tutte le vite siano in equilibrio è l’obiettivo di numerose opportunità che il Comune mette in campo e che devono essere colte per migliorare la qualità di vita e la società in cui vi troverete a vivere come uomini e donne adulti”.

Condividi

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati .*