http://www.bimbiparma.it/wp-content/uploads/2015/04/favicon.png Come insegnare ai bambini a lavarsi i denti da soli

Come insegnare ai bambini a lavarsi i denti da soli

Come insegnare ai bambini a lavarsi i denti da soli

Come insegnare ai bambini a lavarsi i denti da soli. Quale migliore occasione se non l’estate quando i più piccoli spesso trascorrono le loro giornate ai centri estivi in città o in luoghi di villeggiatura.
Diventa perciò fondamentale che si rendano totalmente autonomi per quanto riguarda l’igiene orale.
Ma come si insegna ai bambini a lavarsi i denti da soli?
Creiamo un piccolo evento che sia per loro giocoso ma allo stesso tempo educativo: missione lavaggio denti. Facciamo in modo che ci imitino ed incoraggiamoli con parole rassicuranti, spiegando le procedure in modo chiaro e sereno.

Quindi visto che arriva l’estate, bambini impariamo a lavarci i denti da soli
Quali sono gli errori da evitare?
1) NON spazzolate solo i denti anteriori
La placca si accumula anche nella parte posteriore dei denti, non solo davanti, pertanto è fondamentale spazzolarli per bene tutti, raggiungendo ogni angolo.
2) NON usate lo spazzolino con troppa violenza.
Un eccesso di foga nello spazzolarsi ha un effetto abrasivo sui denti che, a lungo andare, si rovinano. Ecco perché vanno sempre preferiti degli spazzolini a setole morbide, che agiscono in maniera più delicata, ricordandosi di non esagerare con la pressione esercitata
3) NON spazzolate i denti per meno di due minuti
Metterci di meno significa lasciare sui denti dei possibili residui di tartaro e cibo o rischiare di macchiarli. A questo proposito usate la clessidra
4) NON risciacquate subito i denti
In questo modo non si permette al dentifricio di ricreare un ambiente ottimale all’interno della bocca ed è meglio perciò limitarsi a sciacquare e sputare se volete che il fluoro resti sui denti almeno 30 minuti dopo averli spazzolati».
5) NON spazzolate i denti subito dopo aver mangiato
Cibo e bevande acide indeboliscono lo smalto dei denti, pertanto prima di lavarli è meglio aspettare che si ripristini il Ph naturale della bocca. Ma nel caso in cui non fosse possibile, si può ricorrere a bevande più alcaline come il latte, che vanno senz’altro meglio per i denti.
Quali trucchi usare per invogliare i bambini a lavarsi i denti da soli?
• allestire un simpatico cestino colorato contenente tutto il necessario per lavare i denti: spazzolino, dentifricio per bambini, filo interdentale, scovolini;
• proporre il gioco di lavarsi i denti anche quando i bambini fanno finta di prendersi cura di un pupazzo;
• mettere a disposizione sul lavandino una piccola clessidra che indichi quanto tempo si deve dedicare a spazzolare i denti.
Ricordiamoci che per i piccoli pazienti l’esperienza estiva di contatto con coetanei è un momento di grande crescita. Facciamo in modo che lo sia anche per quanto riguarda la consapevolezza della necessità di una buona igiene orale.
Rivolgiti con fiducia per qualsiasi chiarimento al nostro centro di odontoiatria pediatrica FACEKIDS.

Per informazioniFACEKIDS
Via R. Bormioli 5/A 43122 Parma

Tel. 0521 035122
Fax. 0521 035120
info@facekids.it
www.facekids.it

 

Condividi

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati .*